La Bella Addormentata | Sacile (PN) | Teatro Zancanaro

Martedì 4 dicembre 2018

La bella addormentata il balletto

LA BELLA ADDORMENTATA

Balletto in due atti
Musiche Pëtr Il’ič Čajkovskij
Coreografia Marius Petipa
Direttore artistico Hassan Usmanov


INFO SPETTACOLO | SACILE (PN) | TEATRO ZANCANARO

Info generaliGuarda il videoGoogle map
Indirizzo: Viale Pietro Zancanaro, 26, 33077 Sacile PN
Data e orario
: Martedì 4 dicembre 2018 , ore 21.00
Prezzo del biglietto: da € 18,00 a € 24,00
Acquista subito: per acquistare online < "http://bit.ly/2QBNCpc" target="_blank" rel="noopener">clicca qui
Per contattare la biglietteria del teatro: consultare la pagina del teatro
Evento facebook


La Bella Addormentata, è tra i tre maggiori balletti del compositore russo e composta seguendo strettamente le indicazioni librettistiche di Ivan Aleksandrovic Vsevloskij, direttore dei Teatri Imperiali e soprattutto quelle meticolose di Marius Petita, il coreografo. Spettacolo, subito molto apprezzato dal pubblico fin dalla sua prima messa in scena a San Pietroburgo nel 1890

BALLETTO DI MOSCA | IL CLASSICAL RUSSIAN BALLET

Il Classical Russian Ballet è stato fondato a Mosca nel 2004 da Hassan Usmanov, Direttore Artistico della Compagnia e principale ballerino.
Riconosciuta in tutto il mondo come una delle Compagnie di balletto russo di maggior prestigio.
Il corpo di ballo è composto da ballerini provenienti dalle maggiori Compagnie russe, diplomati all’Accademia di danza del Bolshoi, all’Accademia di Vaganova e in altre rinomate scuole di danza della Russia.
La Compagnia si è esibita con successo in Russia e all’estero.
È stata accolta con entusiasmo in Austria, Germania, Grecia, Finlandia, Israele, Spagna, Ucraina, Giappone e altri Paesi.
Il suo repertorio comprende capolavori classici come “Il Lago dei Cigni”, “La Bella Addormentata“, “Schiaccianoci“, “Giselle“, “Cenerentola”, “Don Chisciotte” e altri balletti.

BALLERINI SOLISTI

Talentuosi e provenienti dalle più celebri Accademie russe di danza: Nataliya Kungurtzeva, Elena Kabanova e Dmitry Marasanov.

LA TRAMA

Alla corte del re Florestano viene indetta una festa per il battesimo della principessa Aurora: vengono invitati cavalieri, dame e le fate buone del regno, che portano con loro doni per la principessa. Tra gli invitati però manca la malvagia fata Carabosse, non presente nella lista; per vendicarsi, nonostante le suppliche della corte, la fata getta una maledizione alla piccola: al sedicesimo anno di età, la principessa morirà pungendosi con un fuso. La fata dei Lillà però, non avendo ancora fatto il suo regalo, decide di modificare la maledizione: questa infatti alla puntura non morirà, ma sprofonderà solamente in un lunghissimo sonno, che coinvolgerà tutta la corte e che avrà fine solamente grazie al bacio di un giovane principe.

LEGGI LA TRAMA COMPLETA

Al giardino del castello si festeggia il sedicesimo anno di età della principessa, dopo che ogni fuso è stato bandito dal regno e il suo uso vietato severamente. Aurora appare e, corteggiata da quattro pretendenti che arrivano da quattro rispettivi continenti, balla con i quattro principi (il famoso Adagio della Rosa): le varie danze di corte distolgono l’attenzione del pubblico e così la fata Carabosse, travestita da vecchia mendicante, porge un fuso alla principessa.
Incuriosita dall’oggetto mai visto, Aurora tocca la punta del fuso e sviene: la fata dei Lillà interviene e ricordando il suo dono, trasforma la morte in sonno.
Gli invitati si addormentano e il castello viene avvolto da rovi e circondato da un fitto bosco.
Scena Prima: trascorrono cento anni e, in una radura nei pressi del castello ancora avvolto dai rovi, una compagnia di nobili è presa in una battuta di caccia, allietandosi nel fitto bosco con pic-nic e danze. Tra questi è presente anche il principe Desiré. A un certo punto, l’atmosfera cambia e appare la fata dei Lillà, che in un sogno conduce il principe da Aurora, avvisandolo dell’accaduto. La visione di questa splendida principessa fa innamorare il giovane principe. Finito il sogno, il principe si dirige al castello incantato. Scena Seconda: il principe riesce ad entrare nel castello e, trovata la principessa, le dà un bacio, spezzando l’incantesimo; la corte allora si risveglia e le danze ricominciano; il principe potrà ora sposare la principessa Aurora.
C’è una grande festa al castello e tra gli invitati compaiono l’Uccello azzurro e la principessa Florine; compaiono anche molti dei personaggi delle fiabe di Perrault (Il gatto con gli stivali e la gatta bianca, Cenerentola e il Principe Fortuné, Cappuccetto rosso e il lupo). I due promessi sposi danzano, in un celebre passo a due, alla reggia di Florestano, e con loro anche tutti gli invitati in onore del futuro re e della futura regina..


INFO SPETTACOLO | SACILE (PN) | TEATRO ZANCANARO

Info generaliGuarda il videoGoogle map
Indirizzo: Viale Pietro Zancanaro, 26, 33077 Sacile PN
Data e orario
: Martedì 4 dicembre 2018 , ore 21.00
Prezzo del biglietto: da € 18,00 a € 24,00
Acquista subito: per acquistare online < "http://bit.ly/2QBNCpc" target="_blank" rel="noopener">clicca qui
Per contattare la biglietteria del teatro: consultare la pagina del teatro
Evento facebook


TOUR ITALIANO LA BELLA ADDORMENTATA (clicca sulla città di interesse)

04/12/2018 | SACILE (PN)
09/12/2018 | MESTRE (VE)
16/01/2019 | CARATE B. (MB)


CONDIVIDI QUESTA PAGINA…

Post navigation